Promotori

Un progetto promosso dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna

Promotori

La Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna nel 2011, in collaborazione con l'associazione Orlando, lancia il bando da cui nascerà NoiNo.org - uomini contro la violenza sulle donne. Un progetto di ampio respiro che continua fino a oggi. È una campagna di comunicazione e community building che chiede agli uomini di prendere posizione pubblicamente contro la violenza di genere, di metterci la faccia. Un approccio innovativo nell'ambito della comunicazione sociale sul tema della violenza sulle donne, che nella maggior parte dei casi si rivolge alle potenziali vittime. Il cambiamento di prospettiva vuole sottolineare la dimensione legata al genere della violenza nelle relazioni familiari e di intimità, e rimarcare l'invisibilità degli autori e il silenzio del pubblico maschile, uomini "normali" che il discorso pubblico non riusciva a rappresentare e a coinvolgere. 


Un progetto di:

FONDAZIONE DEL MONTE DI BOLOGNA E RAVENNA


La Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna è una fondazione di origine bancaria nata il 15 luglio 1991 in ossequio alle leggi di riforma delle banche pubbliche (Legge 30/7/1990 n. 2178 e D.Lgs 20/11/1990 n. 356). La Fondazione persegue le finalità di solidarietà sociale che diedero origine al Monte di Pietà di Bologna ed al Monte di Pietà di Ravenna e contribuisce alla salvaguardia ed allo sviluppo del patrimonio artistico e culturale, al sostegno della ricerca scientifica ed allo sviluppo delle comunità locali attraverso la definizione di propri programmi e progetti di intervento da realizzare direttamente o con la collaborazione di altri soggetti pubblici o privati. L'ambito di operatività della Fondazione è riferito, di norma, al territorio delle province di Bologna e Ravenna.

http://www.fondazionedelmonte.it/


In collaborazione con:

ASSOCIAZIONE ORLANDO


L'Associazione Orlando, nata nella seconda metà degli anni '70 a Bologna, promuove le esperienze, le capacità di scambio e le reti di relazioni delle donne a livello nazionale e internazionale. Ha progettato e realizzato il Centro di documentazione, ricerca e iniziativa delle donne di Bologna, gestito in convenzione con il Comune di Bologna dal 1982. Del centro fa parte la Biblioteca Italiana delle Donne, la principale istituzione bibliotecaria specializzata al femminile in Italia. Orlando ha ideato molti progetti, tra cui i principali e i più recenti sono: il Server Donne che dà piena visibilità alle pratiche, ai saperi e alle iniziative delle donne e declina al femminile, attraverso parole chiave rappresentative della soggettività delle donne, la ricerca d'informazione nel web; la libreria e casa editrice digitale Ebook@Women che pubblica e distribuisce in formato elettronico riviste storiche del femminismo italiano e una selezione di romanzi e saggi di autrici contemporanee; il laboratorio di R@W - Recycle@Women che promuove l'Artigianato Digitale delle singole e/o delle associazioni di donne mettendo a disposizione strumenti per la rigenerazione dei PC e per la produzione di artefatti tecnologici. In www.women.it i link a tutti i progetti.

http://www.women.it/orlando/