Contro la violenza, una giornata in due atti.

di redazione di NoiNo.org

Contro la violenza, una giornata in due atti.

24 e 25 novembre 2022: doppia replica a Bologna per Brucio d'amore, la performance di teatro interattivo riservata ai ragazzi e alle ragazze degli istituti di formazione della città. 

Ormai possiamo dire che è una tradizione. L'evento speciale - tra spettacolo, coinvolgimento ed educazione - che il progetto NoiNo.org dedica alle scuole in occasione della Giornata mondiale per l'eliminazione della violenza contro le donne quest'anno giunge alla sua ottava edizione. E raddoppia.

Il primo appuntamento in programma va in scena giovedì 24 novembre all'IIS Serpieri, con il coinvolgimento di diverse classi. Si replica venerdì 25 novembre al Cefal, centro di formazione professionale, grazie alla collaborazione con il Soroptimist International Club di Bologna.

Come sempre dal 2015, i due eventi NoiNo.org sono condotti da Parteciparte, compagnia romana specializzata in teatro dell'oppresso e teatro forum: performance in cui il pubblico può interrompere l'azione e intervenire per cambiare la storia, scoprendo così le difficoltà di prendere la parola ma anche la possibilità di suggerire soluzioni personali a situazioni difficili. Come quelle messe in scena da Olivier Malcor e Claudia Signoretti di Parteciparte. 

Brucio d'amore è una serie di short teatrali che mostrano casi di "ordinaria violenza" nelle relazioni intime, dalle diseguaglianze quotidiane allo stalking, dal controllo online alla gelosia ossessiva. L'attrice e il facilitatore di Participarte ricostruiscono così le tappe che portano una storia di coppia a diventare una relazione tossica. Ma soprattutto invitano chi assiste all'azione a salire sul palco, diventando protagonista dell'azione.

Il risultato è imprevedibile, molto più coinvolgente per le ragazze e i ragazzi di un classico intervento educativo frontale. La performance offre loro non solo spunti di riflessione, ma anche strumenti per riconoscere i comportamenti abusanti. Quelli che, come tanti loro coetanei, potrebbero trovarsi ad affrontare nella loro vita reale o digitale.

I due appuntamenti del progetto NoiNo.org sono proposti dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, nell'ambito delle iniziative volte a riflettere sulla violenza di genere e sulla parità di genere. Per tutte le informazioni scarica il comunicato stampa. 



7 Commenti


aDShfzevB
04/02/2023

eiRWnCOZufjYz


NjaYpvCmteGHFoKq
04/02/2023

pmsyvcZNEfWgOj


vXgxhnNJcsGMEBd
17/01/2023

DcgRJTQHjo


ryIEOfzc
17/01/2023

SJUukGdECcm


uriwPQjIlVAb
05/01/2023

GaykYugsMzlNp


EQkaGKbIDgYuZylP
05/01/2023

QvsZPOLBVTG


qbAlRQoHStrYUyV
18/12/2022

WlOndDCKfPNZs


lascia un commento




Comunicazione: Studio Talpa | Comunicattive